studio

About studio

This author has not yet filled in any details.
So far studio has created 58 blog entries.

Convertito in legge il Decreto del Fare: modifiche al d.lgs. 81/2008

E’ stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge ordinaria del Parlamento 09 agosto 2013, n. 98, di conversione del D.L. n. 69 del 21 giugno 2013, il cosiddetto “decreto del fare”, che ha apportato ulteriori modifiche e novità in materia di adempimenti relativi alla tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il Duvri.

By |2017-03-08T11:55:17+01:00Marzo 8th, 2017|Categories: news|

Cambiamenti legislativi e scadenze

Gentile Cliente, la informiamo di cambiamenti legislativi e nuove scadenze che potrebbero interessarla: CAMPI ELETTROMAGNETICI: I datori di lavoro devono prevedere la redazione di un Documento di Valutazione dei Rischi per il rischio specifico di esposizione a Campi Elettro-Magnetici. L’ha sancito la DIRETTIVA 2013/35/UE, che è stata recepita con Decreto Legislativo 1 AGOSTO 2016 N.159 (GU

By |2017-06-23T10:46:36+02:00Febbraio 16th, 2017|Categories: news|

COMUNICAZIONE IMPORTANTE – Scadenze Formative e Chiusura Uffici

Gentile cliente, come già  comunicato, ricordiamo la scadenza posta all'11 gennaio 2017, dopo l'entrata in vigore dell'Accordo Stato Regioni, per la formazione obbligatoria sulla sicurezza negli ambienti di lavoro,  specificata  di seguito: I lavoratori che hanno svolto apposito corso nel periodo tra l'11 Gennaio 2007 e l'11 Gennaio 2012 sono tenuti a fare l'aggiornamento

By |2017-03-08T12:55:23+01:00Dicembre 16th, 2016|Categories: news|

Formazione e Addestramento attrezzature di lavoro

L’Accordo Stato Regioni n. 53 del 22 febbraio 2012 e i successivi chiarimenti emanati sia dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sia dalla Regione Emilia Romagna, ha sancito le modalità e i contenuti dei corsi. Le attrezzature per cui è previsto l’abilitazione degli operatori sono: - piattaforme di lavoro elevabili con o senza

By |2017-03-08T12:51:30+01:00Luglio 26th, 2016|Categories: news|

La formazione sulla sicurezza dopo l’entrata in vigore dell’Accordo Stato Regioni

Il Dlgs.81/08 smi all’art. 36 e 37 prevede l’obbligatorietà della informazione e formazione dei lavoratori L’Accordo Stato Regioni n.221 del 21/12/2011 l’Accordo Stato Regioni n. 153 del 25 luglio 2012 e numerosi Interpelli al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali hanno sancito la durata, i contenuti minimi e le modalità della formazione e dell’aggiornamento

By |2017-03-08T12:49:54+01:00Luglio 12th, 2016|Categories: news|

Novità importante sulla presentazione All’INAIL del modulo OT 24 entro il 29.02.2016

Per ottenere la riduzione del tasso medio di tariffa INAIL, dopo il primo biennio di attività,  l’azienda deve presentare apposita istanza (Modello OT 24). Per poter accedere alla riduzione del tasso medio di tariffa è necessario aver effettuato interventi tali che la somma dei loro punteggi sia pari almeno a 100. La novità è che,

By |2017-03-08T14:12:23+01:00Gennaio 27th, 2016|Categories: news|

SISTRI rinviato al 2017

Con il Milleproroghe (D.L. 20 dicembre 2015, n. 210) approvato dal Consiglio dei Ministri n. 98 del 23 dicembre 2015 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 302/2015 è stato nuovamente prorogato fino al 2017, il Sistema per la gestione ed il tracciamento dei rifiuti, meglio noto come SISTRI. Dunque, per tutto il 2016 sarà ancora

By |2017-03-08T14:13:10+01:00Gennaio 14th, 2016|Categories: news|

Macchine agricole ed operatrici: un decreto sulla revisione periodica

Il Decreto 20 maggio 2015 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dispone le regole per la revisione generale periodica delle macchine agricole ed operatrici in circolazione soggette ad immatricolazione. Il D.M.20 maggio 2015 stabilisce anche le modalità della visita di revisione e fissa la scadenza per le revisioni a far data dal 31 dicembre

By |2017-03-08T12:45:55+01:00Settembre 25th, 2015|Categories: news|

Novità per la classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche e delle miscele

A partire dal 1 Giugno 2015 il Regolamento (CE) 1272/2008 relativo alla classificazione, all'etichettatura e all'imballaggio (CLP) sarà la sola normativa vigente per la classificazione e l'etichettatura delle sostanze chimiche e delle miscele. Terminerà così la fase transitoria che dal 20 Gennaio 2009 ha consentito alle imprese di avvalersi ancora delle disposizioni della precedente legislazione,

By |2017-03-08T12:42:33+01:00Giugno 15th, 2015|Categories: news|

Dichiarazione annuale gas fluorurati entro il 31 maggio 2015

L’art. 16, comma 1, del D.P.R. n. 43/2012 pone a carico degli operatori di determinate apparecchiature l’obbligo di trasmissione della Dichiarazione F-gas annuale. Il medesimo D.P.R. identifica l’operatore dell’apparecchiatura o dell’impianto nel proprietario dell’apparecchiatura o dell’impianto qualora non abbia delegato ad una terza persona l’effettivo controllo sul funzionamento tecnico degli stessi. Si ritiene importante precisare

By |2017-03-08T12:41:12+01:00Aprile 17th, 2015|Categories: news|

Ultime novità in tema di rifiuti

Vi informiamo che il 18 febbraio 2015 sono entrate in vigore le nuove norme sulla classificazione dei rifiuti introdotte dal Decreto Legge n. 91/2014. Le modifiche stabiliscono una nuova disciplina per l’attribuzione dei codici CER ai rifiuti, soprattutto in merito agli adempimenti tecnici richiesti alle imprese per lo smaltimento o il recupero dei rifiuti.

By |2017-03-08T12:38:12+01:00Marzo 13th, 2015|Categories: news|

Applicazione del Testo Unico Sicurezza negli impianti sportivi

La tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro per le attività di società e associazioni sportive presenta specifiche peculiarità dovute alla presenza negli impianti sportivi di atleti, operatori/personale e spettatori soggetti a rischio di infortuni. Le società/associazioni sportive, indipendentemente dalla loro struttura gerarchica e organizzativa nonché dalla loro dimensione, dal loro ruolo di

By |2017-03-08T12:34:45+01:00Marzo 13th, 2015|Categories: news|

Attrezzature di lavoro: termine del periodo transitorio per il riconoscimento della formazione pregressa

Come previsto dall’Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012 in materia di attrezzature di lavoro, il 12 marzo 2015 termina il periodo transitorio per il riconoscimento della formazione pregressa effettuata prima dell’entrata in vigore dell’Accordo (12 marzo 2013). Ricordiamo che nell’Accordo si riconosce la possibilità di vedersi riconoscere la formazione svolta prima del 12 marzo

By |2017-03-08T12:32:44+01:00Marzo 9th, 2015|Categories: news|

Corso di addestramento: ultimi 6 mesi per la regolarizzazione della formazione pregressa

Si ricorda a tutti coloro che utilizzano attrezzature di lavoro ricomprese nell'Accordo Stato-Regioni n. 53/CSR del 22/02/2012 che ci sono ancora solo 6 mesi (entro il 12 marzo 2015) per avvalersi della formazione effettuata prima dell'entrata in vigore dell'Accordo Stato Regioni. Si ricorda che le attrezzature comprese nell'Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012 sono le seguenti: piattaforme

By |2017-03-08T12:27:26+01:00Settembre 18th, 2014|Categories: news|

SISTRI: sospensione fino al 31 dicembre 2015 e gara europea

Il Sistri si protrae fino al 31 dicembre 2015 e da questa data il contratto tra il ministero dell'Ambiente e Selex Se.Ma. Spa, società incaricata per la realizzazione del sistema di tracciabilità dei rifiuti, perderà la sua efficacia. Entro il 30 giugno 2015 il Ministero bandirà una gara europea per affidare la concessione del servizio

By |2017-03-08T12:25:33+01:00Settembre 4th, 2014|Categories: news|

Atto di indirizzo e coordinamento per la prevenzione delle cadute dall’alto nei lavori in quota

Si informa che l’assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ha approvato lo scorso 17 dicembre 2013 le linee di indirizzo e coordinamento per la prevenzione delle cadute dall’alto nei lavori in quota nei cantieri edili e di ingegneria civile. Nel merito, il documento stabilisce le indicazioni tecniche sulle misure preventive e protettive da adottare nella progettazione

By |2017-03-08T12:24:18+01:00Giugno 13th, 2014|Categories: news|

Esclusione dal SISTRI per i produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi fino a 10 dipendenti

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale 24 aprile 2014 recante “Disciplina delle modalità di applicazione a regime del SISTRI del trasporto intermodale nonché specificazione delle categorie di soggetti obbligati ad aderire, ex articolo 188-ter, comma 1 e 3 del decreto legislativo n. 152 del 2006” che va a ridimensionare ulteriormente le categorie

By |2017-03-08T12:21:09+01:00Maggio 16th, 2014|Categories: news|

Dichiarazione annuale gas fluorurati entro il 31 maggio 2014

L’art. 16, comma 1, del D.P.R. n. 43/2012 pone a carico degli operatori di determinate apparecchiature l’obbligo di trasmissione della Dichiarazione F-gas annuale. Il medesimo D.P.R. identifica l’operatore dell’apparecchiatura o dell’impianto nel proprietario dell’apparecchiatura o dell’impianto qualora non abbia delegato ad una terza persona l’effettivo controllo sul funzionamento tecnico degli stessi. Si ritiene importante precisare

By |2017-03-08T12:18:53+01:00Aprile 4th, 2014|Categories: news|

Amianto: entro il 30 aprile 2014 presentazione della relazione sulla valutazione del rischio

Ricordiamo che con Ordinanza del Sindaco n. 938 del 24 dicembre 2012, il Comune di Imola aveva dato avvio al censimento, rimozione e messa in sicurezza dell’amianto presente in immobili privati e/o fabbricati adibiti ad attività artigianali/industriali, al fine di verificare e intervenire su situazioni di rischio. Con ordinanza n. 289 del 18 aprile 2013

By |2017-03-08T12:16:03+01:00Febbraio 28th, 2014|Categories: news|

Ripartenza del SISTRI per produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi e compilazione del MUD 2014

Soggetti obbligati all’utilizzo del SISTRI dal 3 marzo 2014 Dal 3 marzo 2014, salvo proroghe dell’ultima ora, i soggetti che saranno obbligati all’utilizzo di SISTRI sono: - i produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi, anche per le operazioni di stoccaggio (deposito preliminare – D15, messa in riserva – R13) dei rifiuti da loro prodotti all’interno

By |2017-03-08T12:14:03+01:00Febbraio 14th, 2014|Categories: news|

Nuova collaborazione di Apice s.r.l. con il Prof. Ing. Vittorio Pollini

Apice s.r.l. è lieta di informare una nuova collaborazione con il prof. ing. Vittorio Pollini, ingegnere Civile Edile iscritto all’albo dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bologna, già professore, ora “Studioso Senior dello Studium Patavinum” di Tecnica e Pianificazione Urbanistica e Territoriale presso l’Università degli Studi di Padova, Facoltà di Ingegneria – Dipartimento di Ingegneria

By |2017-03-08T12:10:17+01:00Febbraio 10th, 2014|Categories: news|

Approfondimento: le verifiche periodiche negli apparecchi a pressione

Alcune delle attrezzature riportate in quello che il DM 11/04/2011 definisce “Gruppo GVR – Gas, Vapore, Riscaldamento” sono soggette anche alla disciplina di cui al D.M. n. 329/2004, di recepimento della Direttiva 97/23/CE (Direttiva PED), decreto che ha esplicitato le norme da applicare per la messa in servizio, l’esercizio, la verifica degli accessori di sicurezza,

By |2017-03-08T12:07:37+01:00Novembre 29th, 2013|Categories: news|

Verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro

Le attrezzature di lavoro per le quali l’esecuzione delle verifiche periodiche, finalizzate a valutarne l’effettivo stato di conservazione e di efficienza ai fini della sicurezza, è regolamentata, in termini di modalità e frequenza, dall’art. 71 comma 11, 12 e 13 del D.Lgs 81/08 e smi e dal DM 11/04/2011, sono quelle riportate nell’Allegato VII del

By |2017-03-08T12:04:28+01:00Novembre 29th, 2013|Categories: news|

Estintori: cambiano le regole da rispettare

In tema di prevenzione incendi segnaliamo che lo scorso 20 giugno UNI ha pubblicato la nuova norma di riferimento per lo svolgimento dell’attività di controllo e manutenzione degli estintori d’incendio, la nuova UNI9994-1:2013. Dal punto di vista operativo ritroviamo alcune fondamentali novità: - Nuove fasi e periodicità di manutenzione; - La necessità di apporre la

By |2017-03-08T12:02:31+01:00Ottobre 16th, 2013|Categories: news|

La scadenza per le nuove attività introdotte dal D.P.R. n. 151/2011

Non è entro il 7 ottobre 2013 che gli enti e i privati responsabili delle nuove attività introdotte con l'Allegato I al DPR 151/2011  (Elenco delle attività soggette alle visite e ai controlli di prevenzione incendi) devono espletare gli adempimenti previsti dal decreto, ma entro il 7 ottobre 2014 per effetto del D.L.  n. 69/2013

By |2017-03-08T12:00:19+01:00Ottobre 5th, 2013|Categories: news|

Riparte il Sistri, al via il 1° ottobre per gli enti o imprese che raccolgono e trasportano rifiuti pericolosi, per i produttori iniziali di rifiuti pericolosi l’avvio è fissato a marzo 2014

Informiamo che il SISTRI, sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi, sarà attivato dal 1 ottobre 2013 per gli enti o le imprese che raccolgono o trasportano rifiuti pericolosi a titolo professionale, o che effettuano operazioni di trattamento, recupero, smaltimento, commercio e intermediazione di rifiuti pericolosi, inclusi i nuovi produttori, mentre per i produttori

By |2017-03-08T11:58:17+01:00Settembre 20th, 2013|Categories: news|

Il decreto del fare e le semplificazioni sulla sicurezza sul lavoro

Nella Gazzetta Ufficiale del 21 giugno 2013 è stato pubblicato il decreto legge n. 69 del 21 giugno 2013, il cosiddetto “decreto del fare” o “decreto fare”, che, al di là delle previste disposizioni per rilancio dell’economia, contiene diverse disposizioni in materia di semplificazione degli adempimenti relativi alla tutela della salute e sicurezza nei luoghi

By |2017-03-08T11:53:38+01:00Luglio 4th, 2013|Categories: news|

Al via l’Autorizzazione Unica Ambientale

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Presidente della Repubblica n. 59 del 13 marzo 2013 relativo al “Regolamento recante la disciplina dell'autorizzazione unica ambientale e la semplificazione di adempimenti amministrativi in materia ambientale gravanti sulle piccole e medie imprese e sugli impianti non soggetti ad autorizzazione integrata ambientale, a norma dell'articolo 23

By |2017-03-08T11:50:53+01:00Giugno 10th, 2013|Categories: news|

Proroga di censimento, rimozione e messa in sicurezza dell’amianto negli immobili

Con Ordinanza del Sindaco n. 938 del 24 dicembre 2012, il Comune di Imola aveva dato avvio al censimento, rimozione e messa in sicurezza dell’amianto presente in immobili privati e/o fabbricati adibiti ad attività artigianali/industriali, al fine di verificare e intervenire su situazioni di rischio. Con ordinanza n. 289 del 18 aprile 2013 il Comune

By |2017-03-08T11:48:54+01:00Aprile 19th, 2013|Categories: news|

Riparte il SISTRI: al via il 1° ottobre 2013 per i rifiuti pericolosi, per tutti gli altri rifiuti speciali l’avvio è a marzo 2014

Ripartirà dal 1° ottobre 2013 il Sistri, sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi, esclusivamente per i produttori di rifiuti pericolosi con oltre 10 dieci dipendenti e anche per enti e imprese che si occupano della gestione di rifiuti pericolosi. Per quanto riguarda le altre attività, invece, il sistema sarà avviato a partire dal

By |2017-03-08T11:46:53+01:00Marzo 25th, 2013|Categories: news|

Amianto: censimento, rimozione e messa in sicurezza negli immobili privati

In Emilia Romagna il problema connesso alle coperture realizzate con lastre di cemento-amianto sta assumendo una notevole rilevanza, tenendo presente che il rischio amianto non è rappresentato dalla semplice presenza del materiale ma dalle fibre che si disperdono nell’aria. La dispersione di fibre di amianto costituisce un problema igienico-ambientale e di rischio per la salute

By |2017-03-08T11:34:13+01:00Marzo 25th, 2013|Categories: news|

Certificato (“Patentino”) per operare su impianti frigoriferi, condizionatori e di climatizzazione su veicoli a motore

Il D.P.R. n. 43/2012 prevede che tutte le persone, e di conseguenza le imprese all’interno delle quali operano, che eseguono interventi tecnici su impianti frigoriferi, antincendio, condizionatori, pompe di calore estintori nonché commutatori ad alta tensione ed altri apparecchi contenenti gas fluorurati ad effetto serra, dovranno essere in possesso di specifica certificazione che verrà rilasciata

By |2017-03-08T11:32:28+01:00Febbraio 22nd, 2013|Categories: news|

Amianto: obbligo di invio della relazione annuale sull’attività svolta

Le imprese che utilizzano amianto, direttamente o indirettamente, nei processi produttivi o che svolgono attività di smaltimento o bonifica dell’amianto devono inviare entro il 28 febbraio di ogni anno la relazione annuale sulla attività svolta nell’anno precedente, compilata su apposito modulo. La comunicazione va fatta alle Regioni ed al Servizio di Prevenzione e Sicurezza

By |2017-03-08T13:06:21+01:00Febbraio 15th, 2013|Categories: news|

Nuovo MUD 2013

A seguito della sospensione dell’operatività del SISTRI al 30 giugno 2013, il Consiglio dei Ministri ha emanato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con cui si ripristina la presentazione del MUD per tutti i soggetti obbligati indicati dall’art. 189 comma 3 del D. Lgs. 152/2006, tra cui le imprese di trasporto rifiuti e

By |2017-03-08T11:28:25+01:00Febbraio 15th, 2013|Categories: news|

Scadenze ed obblighi febbraio 2013

Siamo a ricordavi alcune scadenze imminenti per febbraio 2013 riguardanti: - l’obbligo di sostituzione dei maniglioni antipanico non muniti di marcatura “CE”; - la presentazione della domanda di riduzione del tasso medio di tariffa all’Inail per le aziende che abbiano effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro. Entro il

By |2017-03-08T11:26:59+01:00Febbraio 11th, 2013|Categories: news|

Nuovo rinvio per l’autocertificazione della valutazione dei rischi per le imprese fino a 10 lavorator

È stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale del 29 dicembre la Legge di stabilità 2013 tra i cui contenuti è inserita la proroga al 30 giugno 2013 del termine ultimo entro il quale  i datori di lavoro di aziende fino a 10 lavoratori possono utilizzare l’autocertificazione dell’avvenuta valutazione dei rischi nell’ambiente di lavoro. Originariamente, a questa

By |2017-03-08T11:24:30+01:00Gennaio 18th, 2013|Categories: news|

Bando ISI INAIL 2012 incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro

È stato pubblicato l’avviso del Bando  ISI INAIL 2012 che si pone come obiettivo quello di incentivare le imprese a realizzare interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Al momento della domanda, le imprese richiedenti devono soddisfare, a pena di esclusione i seguenti requisiti: - avere attiva nel

By |2017-03-08T11:22:07+01:00Gennaio 11th, 2013|Categories: news|

Pubblicate le procedure standardizzate per la valutazione dei rischi per le aziende fino a 10 lavoratori

Si informa che, in data 30 novembre 2012, con decreto interministeriale, sono state recepite le procedure standardizzate per la valutazione dei rischi. Si ricorda che il documento individua il modello di riferimento per l`effettuazione della valutazione dei rischi da parte dei datori di lavoro, di cui all`art. 29, comma 5, del D.Lgs 81/2008 (datori di

By |2017-03-08T11:18:22+01:00Dicembre 19th, 2012|Categories: news|

Prevenzione Incendi: proroga al 2013 per le attività introdotte dal D.P.R. 151/2011 e istruzioni per Impianti Fotovoltaici

Come comunicato precedentemente, (vedi news Apice srl del 24/11/2011), il DPR 151/11, entrato in vigore ad ottobre dello scorso anno, ha aggiornato l’elenco delle attività soggette alle visite ed ai controlli per la prevenzione incendi rispetto alla precedente normativa di riferimento (ndr DM 16 febbraio 1982). Gli enti ed i  privati responsabili delle nuove

By |2017-03-08T11:11:36+01:00Novembre 20th, 2012|Categories: news|

Trasporto di merci pericolose: regole ed accorgimenti necessari

Ricordiamo alcune regole ed accorgimenti necessari da rispettare nel trasporto di merci pericolose, cioè di sostanze che per le loro particolari proprietà chimico-fisiche e tossicologiche sono in grado di produrre danni alle persone, agli animali, alle cose e all’ambiente. Il trasporto di merci pericolose, quindi anche dei gas, è soggetto a norme e regolamenti molto

By |2017-03-08T11:14:53+01:00Novembre 2nd, 2012|Categories: news|

La qualità di Apice è certificata TUV

Il sistema di gestione della qualità di Apice ha ottenuto la Certificazione TUV relativa alla Norma UNI EN ISO 9001-2008. L'azienda ha messo in atto una procedura documentata, relativa all'erogazione dei servizi, per accrescerne l'efficienza e l'efficacia, ai fini della piena soddisfazione dei propri clienti e del costante miglioramento delle performance. Da sempre Apice è

By |2017-03-08T11:08:40+01:00Ottobre 10th, 2012|Categories: news|

Obbligo di pagamento della Tariffa di Igiene Ambientale

La Tariffa di Igiene Ambientale (Tia), istituita dalla Legge Ronchi n.22/97, sostituisce la Tassa sui rifiuti solidi urbani (Tarsu) e viene corrisposta dalle utenze, domestiche e non domestiche, al Gruppo Hera, gestore dei servizi, per l’attività di gestione di rifiuti urbani, comprensiva di: raccolta, trasporto, smaltimento e recupero dei rifiuti urbani e assimilati differenziati e

By |2017-03-08T10:56:13+01:00Ottobre 4th, 2012|Categories: news|

SISTRI: confermata la sospensione fino al 2013

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri del 15/06/2012: Per consentire i necessari accertamenti sul funzionamento del sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI), vengono sospesi il termine di entrata in operatività del sistema per un massimo di 12 mesi e i conseguenti adempimenti delle imprese, ferma restando la disciplina di controllo preesistente. Sono conseguentemente sospesi tutti

By |2017-03-08T10:56:48+01:00Giugno 29th, 2012|Categories: news|

Modalità di effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro

Secondo quanto previsto dall’art. 71, comma 11 del D.Lgs. 81/08, il datore di lavoro ha l’obbligo di sottoporre le attrezzature elencate nell’allegato VII del D.Lgs. 81/08 a verifiche periodiche. Il datore di lavoro che inserisce una nuova di queste attrezzature nel suo stabilimento o nel cantiere di cui è titolare, deve darne comunicazione immediata all’Inail

By |2017-03-08T10:50:50+01:00Giugno 8th, 2012|Categories: news|

Imprese fino a 10 lavoratori: nuove scadenze per la valutazione dei rischi

Segnaliamo che le imprese che occupano fino a 10 dipendenti avranno più tempo, fino al prossimo 31 dicembre 2012, per autodichiarare la valutazione dei rischi. È quanto ha stabilito il decreto legge n. 57/2012 in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 111 del 14 maggio

By |2017-03-08T10:43:48+01:00Maggio 25th, 2012|Categories: news|

Nuovo rinvio della valutazione dei rischi da campi elettromagnetici

L’art. 306 del D.Lgs.81/08 e s.m.i. precisa che le disposizioni di cui al Titolo VIII, Capo IV entrano in vigore alla data indicata dalla Direttiva 2004/40/CE, inizialmente fissata al 30 aprile 2008. Sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea L110 del 24/04/2012 è stata pubblicata la Direttiva 2012/11/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio che modifica

By |2017-03-08T10:40:54+01:00Maggio 18th, 2012|Categories: news|

Compilazione MUD 2011 e Proroga SISTRI

Siamo ad informarVi che la proroga dell’operatività del Sistri al 30 giugno 2012 è diventata ufficiale. Il 23 febbraio, la Camera dei Deputati ha approvato la conversione in Legge del Decreto Milleproroghe e, pertanto, l’entrata in vigore ufficiale del Sistema di Tracciabilità dei Rifiuti è stata ufficialmente posticipata al 30 giugno 2012. La partenza degli

By |2017-03-08T10:38:31+01:00Marzo 30th, 2012|Categories: news|

Responsabilità amministrativa ex D.Lgs.231/01 estesa ai reati ambientali e ulteriore rinvio per l’entrata in vigore del SISTRI

La responsabilità amministrativa ex D.Lgs.231/01 estesa ai reati ambientali Dal 1 gennaio 2012 sono entrate in vigore le sanzioni previste per i reati ambientali contemplati nel recente DLgs 121/2011 che ha ampliato ed esteso l'orbita del DLgs 231/01, previsto per la sicurezza, anche in materia ambientale. Il testo recepisce quanto previsto dalle Direttive 2008/99/UE e

By |2017-03-08T10:36:15+01:00Gennaio 30th, 2012|Categories: news|

Bando ISI INAIL del 28 dicembre 2011 incentivi sicurezza per 205 milioni di euro(sul sito www.inail.it)

L'avviso pubblico dell'INAIL del 28 dicembre 2011 dà possibilità alle imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura, di poter usufruire di finanziamenti per investimenti e per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale. Lo scopo è quello di incentivare le imprese a realizzare interventi finalizzati al miglioramento dei livelli

By |2017-03-08T10:33:20+01:00Gennaio 11th, 2012|Categories: news|

Obbligo di marcatura “CE” per i dispositivi di apertura manuale delle porte lungo le vie di esodo

Segnaliamo che è entrato in vigore il Decreto 3 novembre 2004 Ministero Interni contenente disposizioni relative all’installazione ed alla manutenzione dei dispositivi per l’apertura delle porte installate lungo le vie di esodo, relativamente alla sicurezza in caso di incendio. Il Decreto stabilisce i criteri di scelta dei Dispositivi di apertura manuale delle porte installate sulle

By |2017-03-08T10:29:35+01:00Novembre 24th, 2011|Categories: news|

Dipendenza da alcol e obblighi di sicurezza nei luoghi di lavoro

Con la presente si vogliono ricordare le principali disposizioni legislative, cui attenersi, in tema di alcol e problemi correlati nei luoghi di lavoro, anche alla luce degli orientamenti della Regione Emilia Romagna. L’uso, l’abuso e la dipendenza dall’alcol possono essere causa di infortuni sul lavoro, che possono risultare di pregiudizio alla salute dei lavoratori, ed

By |2017-03-08T10:27:05+01:00Novembre 24th, 2011|Categories: news|

Autorizzazione alle emissioni in atmosfera

Ricordiamo che ogni attività o stabilimento che produce emissioni in atmosfera deve dotarsi di specifica autorizzazione. Il gestore dello stabilimento o di impianto con emissioni in atmosfera deve presentare DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE allo Sportello Unico delle Attività Produttive (SUAP) del Comune territorialmente interessato in bollo originale per il successivo inoltro alle Autorità Competenti. Gli

By |2017-03-08T10:10:13+01:00Novembre 23rd, 2011|Categories: news|

Riduzione tasso INAIL fino al 30%

Il commissario straordinario INAIL ha deliberato la possibilità per le aziende di ottenere una riduzione fino al 30% del premio INAIL, presentando la domanda entro il 31 gennaio 2012. INAIL premia le aziende che hanno eseguito interventi straordinari per migliorare le condizioni di sicurezza ed igiene nell’ambiente di lavoro durante il 2011, in aggiunta a

By |2017-03-08T10:21:26+01:00Ottobre 27th, 2011|Categories: news|

Finanziamenti e contributi alle piccole e medie imprese

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con l'assistenza tecnica di Italia Lavoro S.p.A. prevede finanziamenti e contributi per l'inserimento professionale e l'assistenza tecnica a favore di piccole e medie imprese dell'artigianato e del commercio (turismo). - Contributi finalizzati all'inserimento occupazionale (data chiusura:31/08/2010) - Contributi finalizzati all'assistenza tecnica/consulenza specialistica (data chiusura:30/06/2010) - Contributi finalizzati

By |2017-03-08T10:20:52+01:00Luglio 26th, 2011|Categories: news|

Finanziamenti in corso

Sono appena stati pubblicati gli inviti per la presentazione di progetti formativi rivolti ad aziende che aderiscono al fondo paritetico per la formazione professionale FART. I progetti vanno presentati entro il 10 settembre p.v. e le scadenze dei bandi sono: 10 settembre 2011 12 dicembre 2011 13 febbraio 2012 14 maggio 2012 23 luglio 2012 Possono

By |2017-03-08T10:20:11+01:00Giugno 16th, 2011|Categories: news|

Tracciamento rifiuti

In data 30 maggio 2011 il decreto del Ministero dell’Ambiente proroga all’autunno l’entrata in vigore delle procedure e delle sanzioni in tema di tracciamento digitale dei rifiuti speciali (SISTRI) per le 360 mila aziende interessate. I termini sono differenziati per dimensione delle aziende e per tipologia di rifiuti: le prime a partire il 1°

By |2017-03-08T13:11:54+01:00Giugno 16th, 2011|Categories: news|

Contenuto del MilleProroghe

E’ stata pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 53 alla GU n. 47 del 26 febbraio scorso la L n. 10/2011 recante la conversione in legge ordinaria del DL c.d. “Milleproroghe” n. 225/2010 (Proroga di termini previsti da disposizioni legislative e di interventi urgenti in materia tributaria e di sostegno alle imprese e alle famiglie), con

By |2017-03-08T10:19:53+01:00Aprile 1st, 2011|Categories: news|
Go to Top